Irlanda, tra letteratura, politica e vita

17 Mar 2019
18:00-19:00
Sala Giorgio Scerbanenco

Irlanda, tra letteratura, politica e vita

L’Irlanda è un magnifico invito alla lettura e alla vita. Enrico Terrinoni, spericolato traduttore di Joyce, nel suo Irlanda. Un romanzo incompiuto parla di letteratura ma questo vuol dire, inevitabilmente, parlare anche di politica, religione, utopie. A propria volta, Michael D. Higgins, Presidente della Repubblica d’Irlanda dal 2011, in Donne e uomini d’Irlanda. Discorsi sulla rivoluzione tratta la questione sociale, i diritti civili, la cooperazione internazionale, e si fa portavoce di una testimonianza esistenziale prima ancora che politica.

Nel giorno di San Patrizio, l’autore Enrico Terrinoni dialoga con Giulio Giorello.

A cura di

Aguaplano Libri