Fabio Geda e il desiderio di Asher Lev, da Il mio nome è Asher Lev di Chaim Potok

17 Mar 2019
11:00-12:00
Sala Doris Lessing

Fabio Geda e il desiderio di Asher Lev, da Il mio nome è Asher Lev di Chaim Potok

Asher Lev, bambino ebreo di Brooklyn, ha la pittura nel sangue. Tutto nelle sue mani diventa disegno, immagine, colore. Ma il suo dono lo conduce a un bivio: deve scegliere se assecondare il desiderio di appartenenza alla propria comunità, tradizionalmente ostile alla rappresentazione figurativa, o quello di indagare il proprio talento. Senza sapere, esattamente, dove questo lo porterà.

Con Fabio Geda.

A cura di

BOOK PRIDE, in collaborazione con la Fondazione Treccani Cultura e Il Tascabile