Desiderio di realtà. Come e perché la non-fiction

16 Mar 2019
11:00
Sala Giorgio Scerbanenco

Desiderio di realtà. Come e perché la non-fiction

Negli ultimi trent’anni le scritture non-finzionali hanno avuto un successo sempre più grande in Italia e insieme alle opere d’autofiction hanno ridefinito il campo letterario. Memorie, vissuti apparentemente autentici e storie vere sono diventati un settore di punta del grande mercato del libro e dell’editoria di ricerca. A BOOK PRIDE i critici Gianluigi Simonetti (La letteratura circostante. Narrativa e poesia nell’Italia contemporanea, Il Mulino) e Lorenzo Marchese (Storiografie parallele. Cos’è la non-fiction, Quodlibet) discutono possibilità, limiti e tensioni della non-fiction. Modera Alessandro Gazoia.

A cura di 

BOOK PRIDE