Un mondo migliore

16 Mar 2019
15:00-16:00
Sala George Eliot

Un mondo migliore

Michael Hansen è un giovane ufficiale americano di origini tedesche, inviato in Germania con le truppe alleate. Gli viene affidato l’incarico di scoprire il ruolo giocato durante il regime dal professore eugenista Alfred Ploetz, morto nel 1940, colui che coniò il termine «igiene razziale» e quindi pioniere spirituale del massacro nazista. Il nazismo e le sue origini, gli abissi dell’eugenetica, il razzismo come fondamento della politica, la scienza come aberrazione del potere sono i temi di un romanzo che unisce in modo superbo personaggi di finzione e figure reali.

L’autore Uwe Timm dialoga con Giorgio Fontana. Traduce Simone Buttazzi.

A cura di

Sellerio