Save the Children: cosa può fare la cultura?

23 Mar 2018
12.00
Sala Robinson

Save the Children: cosa può fare la cultura?

«I bambini sono il futuro. Noi siamo il mezzo che deve mantenere accesa la luce nei loro occhi. Sono un fisico perché penso che la scienza possa cambiare in meglio il mondo. Sono un docente perché non esiste regalo più bello che lavorare con il futuro». Lo scrive Michela Prest, gran personaggio della fisica italiana di stanza al CERN e promotrice di un progetto contro la dispersione scolastica, nella voce Futuro dell’8° Atlante dell’infanzia (a rischio).

Con Michela Prest. Modera Antonella Inverno.

A cura di
Treccani