Non aver mai finito di dire: classici gay e letture queer

24 Mar 2018
14.00
Sala Marple

Non aver mai finito di dire: classici gay e letture queer

La trattazione letteraria dell’omosessualità come chiave per accedere a questioni molto più vaste: è l’approccio di Tommaso Giartosio, che sotto l’avvicendarsi delle analisi letterarie lascia emergere il basso continuo di una riflessione sulla realtà italiana. Così raccontare il laboratorio dello scrittore gay e la sua mutata (diminuita?) posizione culturale diventa un’occasione per mettere in luce le contraddizioni del presente, i conflitti tra ethos dominante e minoranze, i concreti vantaggi e pericoli dell’identitarismo.

L’autore Tommaso Giartosio conversa con Daniele Giglioli.

A cura di
Quodlibet