Lo specchio vuoto

15 Mar 2019
19:00
Sala J. D. Salinger

Lo specchio vuoto

Algeri, un uomo non riesce più a vedere la propria immagine allo specchio. Angosciato, ricorre a uno psichiatra, che lo dichiara affetto da «sindrome di cancellazione», patologia rara, probabilmente scatenata dalla morte del padre, valoroso combattente per l’indipendenza. Una figura che pesa come un macigno sulla vita del protagonista e del fratello. Una storia di ordinaria follia e una metafora del travaglio di una nazione — l’Algeria figlia della rivoluzione anticoloniale — e delle generazioni che lo hanno ereditato.

L’autore Samir Toumi dialoga con Mariarosa Bricchi e Alessandra Di Maio. Traduce Stefania Buonamassa (Strade).

A cura di

Mesogea