Il perdono della sintesi. Una lezione interminabilmente breve sul desiderio di non arrivare al punto

18 Ott 2019
21.00
Libreria FalsoDemetrio, via di San Bernardo, 67

Il perdono della sintesi. Una lezione interminabilmente breve sul desiderio di non arrivare al punto

Il mondo ci chiede misura. La ragionevolezza e la funzionalità ci suggeriscono di continuo di essere concreti, equilibrati, sempre di qua dal limite. Eppure l’immaginazione letteraria vuole essere esuberante: se anche è consapevole di quale sia il punto, prima di raggiungerlo – e a volte invece di raggiungerlo – sceglie di vagabondare. Maestro della digressione, smisurato per vocazione e per istinto, Giordano Meacci dà forma a una lezione spudoratamente divagante raccontandoci quanto può essere bello – e perturbante e commovente – desiderare di non arrivare al punto.

A cura di

BOOK PRIDE