Il brucia cadaveri di Ladislav Fuks

16 Mar 2019
15:00-16:00
Sala J. D. Salinger

Il brucia cadaveri di Ladislav Fuks

Praga, 1938. Come accade che un tenero buon padre di famiglia si trasformi in un paranoico angelo del male? Un uomo normale lentamente si muta in un becchino dispensatore di eutanasia, tra ironia grottesca e un ritmo intenso e ripetitivo. Filosofia spicciola mortuaria è quella che s’annida nella mente e nel cuore di quest’uomo, che Fuks sa variare in tutti i registri.

Con Simona Calboli (direttrice dell’Istituto ceco di Milano), Alessandro De Vito e Alessandro Catalano.

A cura di

Miraggi