Desiderio e agire

15 Mar 2019
16:00
Sala J. D. Salinger

Desiderio e agire

Il desiderio è produzione, non di prodotti – oggetti, servizi o altro — ma di passioni, produce per produrre in un movimento circolare, come un anello di Möbius, come l’insieme che contiene l’insieme in cui è contenuto. Il desiderio è un divenire. Il desiderio è desiderio di onestà, rispetto, dignità. Questo pensiero ha radici in un antropologo come Gregory Bateson, un filosofo come Gilles Deleuze e psicoanalisti come Elvio Fachinelli, Félix Guattari, Luigi Boscolo e Gianfranco Cecchin.

Con Pietro Barbetta.

A cura di

Circolo dei Lettori e Doppiozero