Da città a città: i nostri percorsi politici tra bisogni e desideri

18 Ott 2019
21.00
Circolo Barabini di Trasta — salita Ca dei 30, 3 (cancello)

Da città a città: i nostri percorsi politici tra bisogni e desideri

Grande Come una Città è un movimento di cittadine e cittadini, nato a Roma, nel Terzo municipio, per promuovere l’incontro fra le persone, creare luoghi e momenti di confronto, nella condivisione di valori come inclusione, nonviolenza, antifascismo e nel rispetto di tutte le opinioni, etnie, religioni e orientamenti sessuali. Il suo obiettivo è quello di trasformare giardini, parchi, cortili, piazze, circhi, librerie, cinema, scuole, biblioteche in agorà, luoghi in cui la cultura, strumento di educazione al confronto e all’immaginazione della società, trova espressione e ascolto.

Buriana Festivalle è una manifestazione che nasce dalla collaborazione di tre Circoli ARCI della Valpolcevera: Casa del Popolo di Isoverde, Circolo Perugina di Certosa e Circolo Barabini di Trasta. Tre veri e propri affluenti culturali che a partire da un tema come Lungo le sponde del nostro torrente vogliono tenere unite volontà, memoria e immaginazione, per costruire insieme una mappatura di una parte di Genova che non intende considerarsi margine. Storia, letteratura, scienza, natura e arte in dialogo per restituirci dati di realtà con cui fabbricare immagini di luoghi di bellezza e di identità multiculturali.

In occasione di BOOK PRIDE Genova 2019, Grande Come una Città e Buriana Festivalle si incontrano per raccontarsi reciprocamente, per condividere metodi, prassi e conoscenze, per dare forma a un’assemblea vitale e fertile, concentrando in particolare l’attenzione sui possibili percorsi di resistenza e contrasto alla devastazione ambientale e culturale, sulle periferie e sull’abbandono istituzionale, su che cosa vuol dire dare forma a progetti condivisi che abbiano come scopo la costruzione di una comunità nuova, accogliente e multiculturale, così da tornare a essere parte attiva nella costruzione della realtà che ci circonda.

Con Christian Raimo (assessore alla cultura del Terzo Municipio di Roma), Gianni Ruocco (Scuola di politica popolare), Giorgia Vaccari (segreteria politica e ammnistrativa di GCC), Vanessa Niri (responsabile ARCI di infanzia, adolescenza e politiche educative), Elena Tramelli (dirigente istituto comprensivo di Teglia) e Fabrizio Gelli (ex assessore cultura, municipio Medio Ponente).

 

A cura di

Grande Come una Città e Buriana Festivalle

Come arrivare

Arrivare con gli autobus

Per chi proviene da Sampierdarena: autobus n. 63, partenza dal capolinea di Via F. Avio, scendere alla fermata Ferri/San Donà.

Per chi proviene dal centro città: con la metropolitana scendere al capolinea fermata Brin, proseguire con l’autobus n.7 e scendere alla fermata Monte 6 Busi. Attraversare la strada e proseguire circa 200 metri in direzione Bolzaneto. Sulla sinistra svoltare e passare sotto un piccolo tunnel. Al termine si trova un ponte pedonale che attraversa il fiume: percorrerlo e dirigersi verso via San Donà di Piave.

Per chi arriva dall’autostrada: uscita Genova Bolzaneto.

Importante: per chi utilizza il navigatore digitare via San Donà di Piave.

Per informazioni: 340 7143186.