Così distanti le parole/così prossima la loro assenza

16 Mar 2019
13:00
Sala Anna Achmatova

Così distanti le parole/così prossima la loro assenza

Opusminus-0. L’impensata complessità dell’universo in-divenire di Paolo Ferrari ha l’ardire di confrontarsi e allearsi con il mondointero. Lo include, non lo esclude in una parcellizzazione, armata di mura, come la storia attuale mostra. Evoca l’esistenza – o l’inesistenza – d’altromondo, una realtà di differente origine che non si avventura in fantasie fantascientifiche, ipotesi di robot pensanti o di corpi immortali sotto ghiaccio per essere riportati un giorno al mondo. Invita ad attingere a un nuovo grado di conoscenza.

Dialogano con l’autore Luciana La Stella e Susanna Verri. Letture di Paolo Ferrari, performance di Erika Carretta.

A cura di 

O barra O