Antonio Iovane, Il brigatista

19 Ott 2019
21:00
Libreria Book Morning, via della Maddalena, 56R/58R

Antonio Iovane, Il brigatista

Luglio ’79. Durante il Festival dei poeti di Castelporziano due militanti delle BR vengono arrestati in una sparatoria. Ferito, Jacopo Varega riesce a scappare dall’ospedale e a Roma si apre la più grande caccia all’uomo dai tempi del rapimento Moro. Pochi giorni dopo la giornalista Ornella Gianca riceve una telefonata: Varega dal suo nascondiglio ha deciso di rivelare il nome di chi lo ha tradito e di raccontare, davanti a una telecamera, il decennio dell’odio, iniziato il 12 dicembre del 1969 con la strage di piazza Fontana a Milano.

L’autore Antonio Iovane dialoga con Donatella Alfonso.

A cura di

minimum fax